Dettagli
Cartina

La persecuzione dei Rom (Zingari): 1939-1945

La popolazione Rom (conosciuta anche come Zingari) fu tra i gruppi perseguitati dal regime nazista per ragioni razziali. I Rom subirono l'internamento, la deportazione e i lavori forzati, e vennero anche inviati ai campi di sterminio. Le "Squadre della Morte" (Einsatzgruppen) uccisero anche centinaia di migliaia di Rom nei territori orientali occupati dai Tedeschi. Per questo, il destino dei Rom è strettamente paragonabile a quello degli Ebrei. È difficile determinare il numero di Rom uccisi durante l'Olocausto: si stima che del milione di Rom circa che viveva in Europa prima della guerra, ne vennero uccisi tra i 200.000 e i 500.000.


  • US Holocaust Memorial Museum

Condividi

Torna all'articolo

Persecution of Roma (Gypsies), 1939-1945 [LCID: eur72110]

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.