Dettagli
Immagini

Georg Grosz a Berlino nel 1929.

Georg Grosz - artista satirico e pittore comunista - fotografato nel suo studio a Berlino. Grosz fuggì dalla Germania poco dopo la presa del potere da parte dei Nazisti, nel 1933, e fu uno dei primi ai quali il regime tolse la cittadinanza tedesca. Berlino, Germania, 1929.


  • Lotte Jacobi Archives, University of New Hampshire
Informazioni dall'archivio

Questa pagina è disponibile anche in

Georg Grosz, a Communist satirical artist and painter, seen here in his studio in Berlin. [LCID: 66021]

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.