Film

Le condizioni di vita nel ghetto di Varsavia

I Nazisti separarono il ghetto di Varsavia dal resto della città verso la metà del novembre 1940. La carenza di cibo e il sovraffollamento creato dai Tedeschi avevano portato a un tasso di mortalità molto alto allinterno del ghetto. Circa il 30% della popolazione di Varsavia viveva stipata in un'area che copriva appena il 2.4% del territorio cittadino. I Tedeschi, inoltre, avevano stabilito delle razioni di appena 181 calorie al giorno per gli Ebrei. Si calcola che, all'inizio dell'agosto 1941, più di 5.000 persone morivano mediamente ogni mese per la fame e le malattie.

Testo

Tag


  • National Center for Jewish Film

Questa pagina è disponibile anche in

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.