Dettagli
Cartina

La zona circostante Auschwitz: estate1944

Auschwitz fu il più grande campo realizzato dai tedeschi. Era, in effettti, un insieme di più campi, tra i quali uno di concentramento, uno di sterminio e uno per ospitare i prigionieri destinati ai lavori forzati. Si trovava nei pressi della città di Oswiecim, vicino a quello che, prima della guerra, era stato il confine tra la Germania e la Polonia, nell'Alta Slesia Orientale, un territorio che era stato annesso al Terzo Reich nel 1939. Auschwitz I era il campo principale e il primo ad essere realizzato a Oswiecim. Auschwitz II (Birkenau) era invece il centro di sterminio del complesso. I convogli ferroviari arrivavano quasi quotidianamente, carichi di Ebrei provenienti da ogni paese europeo occupato dai Tedeschi. Auschwitz III, anche chiamato Buna o Monowitz, venne realizzato a Monowice per rifornire di manodopera le fabbriche vicine, tra le quali c'era anche la I.G. Farben. Almeno un milione e centomila Ebrei vennero uccisi ad Auschwitz. Tra le altre vittime vi furono tra i 70.000 e i 75.000 Polacchi, 21.000 Rom e circa 15.000 prigionieri di guerra sovietici.


Tag


  • US Holocaust Memorial Museum

Questa pagina è disponibile anche in

Auschwitz environs, summer 1944 [LCID: auc42030]

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.