Dettagli
Cartina

La Germania: 1933

Quando Adolf Hitler salì al potere, nel gennaio del 1933, la Germania costituiva potenzialmente una delle nazioni più forti d'Europa. Hitler, inoltre, era determinato a sovvertire anche le ultime disposizioni militari e territoriali contenute nel Trattato di Versailles che aveva sancito la fine della Prima Guerra Mondiale. Egli mirava a riunire tutte le popolazioni di lingua tedesca nel Terzo Reich, come primo passo verso la restaurazione del potere tedesco in Europa e la creazione dell'Impero germanico. Un alto numero di persone di lingua tedesca viveva allora in Austria, Cecoslovacchia e Polonia. Nel giro di dieci anni dalla nomina di Hitler a Cancelliere, l'Austria venne annessa alla Germania, la Cecoslovacchia venne divisa e la Polonia fu invasa dalle forze tedesche, atto che diede inizio alla Seconda Guerra Mondiale.


  • US Holocaust Memorial Museum

Condividi

Torna all'articolo

Germany, 1933 [LCID: ger19010]

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.