Dettagli
Oggetti

Una bambola proveniente dal ghetto di Cracovia

Questa bambola, che risale agli anni '30, apparteneva a Zofia Burowska (Chorowicz) che l'ha donata alMuseo dell'Olocausto degli Stati Uniti. I suoi genitori le avevano dato la bambola prima della guerra e lei l'aveva tenuta anche mentre viveva nei ghetti di Wolbrun e di Cracovia, in Polonia. La bambola e alcuni altri beni della sua famiglia furono poi affidati ad alcuni amici non ebrei, affinché li custodissero. Zofia venne prima deportata in un campo destinato ai lavori forzati per Ebrei, vicino a Cracovia, poi al campo di Skarzysko-Kamienna (sempre in Polonia) e infine al campo di concentramento di Buchenwald, in Germania, dove venne infine liberata. Dopo la guerra ella tornò a Cracovia e recuperò la sua bambola.


  • US Holocaust Memorial Museum - Collections

Share This

Doll from the Krakow ghetto [LCID: 1998mdfg]