Film

Pogrom a Lvov

L'Unione Sovietica occupò Lvov nel settembre del 1939, in accordo alle clausole segrete del Patto Russo-Tedesco. La Germania invase l'Unione Sovietica il 22 giugno 1941, occupando Lvov nel giro di una settimana e sostenendo poi che gli Ebrei avessero aiutato i Sovietici. Gruppi di facinorosi ucraini si scatenarono contro gli Ebrei, spogliando e picchiando donne e uomini nelle strade di Lvov. Durante il pogrom, partigiani ucraini sostenuti dalle autorità tedesche uccisero circa 4.000 Ebrei. Gli Americani ritrovarono questo filmato, in 8mm, nella caserma delle SS di Augsberg (Germania) dopo la guerra.


Tag


  • National Archives - Film
Informazioni dall'archivio

Condividi

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.