Dettagli
Cartina

Distribuzione della popolazione ebraica in Europa: 1933 circa

Gli Ebrei hanno vissuto in Europa per più di duemila anni e nel 1933, l'Annuario Ebraico Americano indicava il numero totale di Ebrei residenti nel continente europeo in circa 9,5 milioni di persone. Questa cifra rappresentava più del 60 per cento della popolazione ebraica mondiale, che si stimava essere di 15,3 milioni. La magggior parte degli Ebrei europei viveva nei paesi della parte orientale, con circa 5,5 milioni di persone risiedenti in Polonia e in Unione Sovietica. Prima che i Nazisti conquistassero il potere, nel 1933, la cultura ebraica in Europa era altamente sviluppata e dinamica, ma in poco più di dieci anni buona parte del continente europeo venne conquistato, occupato o annesso alla Germania Nazista e la maggiorparte degli Ebrei Europei - due su tre - vennero assassinati.


  • US Holocaust Memorial Museum

Torna all'articolo

European Jewish population distribution, ca. 1933 [LCID: eur77040]

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.