Dettagli
Cartina

Il dominio tedesco in Europa: 1942

Nel 1942 la Germania dominava gran parte dell'Europa. Ma la cosiddetta Grande Germania era stata creata a spese dei paesi vicini: mentre l'Austria e il Lussemburgo erano stati annessi interamente, i Tedeschi si erano appopriati di alcuni territori all'interno della Cecoslovacchia, della Polonia, della Francia, del Belgio e degli Stati Baltici. Le forze armate tedesche della Grande Germania avevano poi occupato la Norvegia, la Danimarca, il Belgio, il nord della Francia,la Serbia, parte della Grecia e vasti territori nell'Europa orientale. Inoltre, Italia, Ungheria, Bulgaria, Romania, Slovacchia, Finlandia, Croazia e la Francia di Vichy erano tutte o alleate con la Germania o soggette alla sua pesante influenza. Tra il 1942 e il 1944, l'esercito tedesco estese l'occupazione diretta anche alla Francia del Sud, all'Italia centrale e settentrionale, alla Slovacchia e all'Ungheria.


Tag


  • US Holocaust Memorial Museum

Condividi

Torna all'articolo

German administration of Europe, 1942 [LCID: eur66060]

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.