Film

Rifugiati ebrei attraversano il confine italiano

Con il termine "Brihah", che significa esodo o fuga, si indica il trasferimento verso i campi profughi di circa 250.000 Ebrei sopravvissuti all'Olocausto, provenienti prevalentemente dall'Europa orientale e diretti in Palestina. In queste immagini, profughi ebrei attraversano illegalmente il confine italiano, probabilmente con l'intento di noleggiare una nave e salpare alla volta della Palestina. Le autorità britanniche limitarono l'immigrazione ebraica in Palestina e deportarono i "clandestini" nei campi di prigionia a Cipro.


  • National Center for Jewish Film

Share This