Film

Profughi ebrei intrappolati nella terra di nessuno

Dopo l'accordo di Monaco e la cessione da parte della Cecoslovacchia della regione dei Sudeti alla Germania, le autorità tedesche espulsero i residenti ebrei di Pohořelice, nella regione dei Sudeti, forzandoli verso la Cecoslovacchia. Il governo ceco, temendo una marea di profughi, si rifiutò di accoglierli. I rifugiati ebrei si videro costretti ad accamparsi in una terra di nessuno, tra Brno e Bratislava, lungo la frontiera ceca con la Germania.

Testo

  • Mr. Herbert Kline
Informazioni dall'archivio

Questa pagina è disponibile anche in

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.