Film

La deportazione degli Ebrei da Balti, Bessarabia

Pur essendo alleata con la Germania Nazista, la Romania generalmente non deportò gli Ebrei rumeni nei territori occupati dai Tedeschi. Invece, il governo concentrò sistematicamente e poi deportò in Ucraina gli Ebrei della Bessarabia e della Bukovina Settentrionale - che erano state occupate dai Rumeni stessi. Qui si vedono gli Ebrei provenienti dalla città di Balti, in Bessarabia, mentre vengono portati nei campi di raccolta, prima della deportazione. Quando giunse la fine del maggio del 1942, le forze di sicurezza rumene avevano ucciso o deportato la maggior parte degli Ebrei residenti in quest'area. Solo 200 Ebrei circa rimanevano a quel punto in tutta la Bessarabia.


  • Bundesarchiv Filmarchiv
Informazioni dall'archivio

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.