Film

Discorso di Goebbels, in cui questi afferma che gli Ebrei distruggeranno la cultura

Questo filmato mostra Joseph Goebbels - Ministro nazista della Propaganda e dell'Istruzione Pubblica - mentre parla al Congresso del Partito Nazista a Norimberga, nel settembre del 1935. Durante il discorso, Goebbels - che era un fanatico antisemita - collega il Bolscevismo alla comunità ebraica internazionale e avverte i membri del suo partito di una presunta cospirazione degli Ebrei di tutto il mondo per distruggere la civiltà occidentale. Goebbels fu anche il responsabile della rimozione degli Ebrei e di altre cosiddette "influenze anti-tedesche" dalle istituzioni culturali della Germania Nazista.

Testo

Mentre il Nazional Socialismo ha prodotto una nuova forma culturale all'interno della tradizione Europea, il Bolscevismo rappresenta la dichiarazione di guerra, a livello internazionale, contro il concetto stesso di cultura, da parte di popolazioni subumane guidate dagli Ebrei. Ciò significa, nelle sue conseguenze estreme, la distruzione totale di tutti i progressi conseguiti dalla civiltà occidentale - economici, sociali, politici, culturali e civili - a vantaggio di una cricca internazionale di cospiratori, senza scrupoli e nomade, che ha trovato il proprio rappresentante principale nell'Ebraismo.


Tag


  • Bundesarchiv Filmarchiv
Informazioni dall'archivio

Condividi

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.