Film

La liberazione di Auschwitz

Le truppe sovietiche entrarono nel campo di concentramento di Auschwitz, in Polonia, il 27 gennaio 1945. In questo filmato - girato da soldati dell'Armata rossa - si vedono alcuni bambini liberati ad Auschwitz. Durante gli anni in cui il lager fu operativo molti bambini vennero sottoposti a esperimenti medici da parte del medico nazista Josef Mengele.

Testo

Tra i 2.819 prigionieri liberati ad Auschwitz, 180 erano bambini e 52 di loro avevano meno di otto anni. Come hanno potuto sopravvivere a quell'inferno? Semplicemente grazie al fatto di essere stati usati come cavie per la ricerca medica, al posto di topi e conigli. Tuttavia, gli assassini tedeschi in possesso di una laurea in medicina erano interessati a compiere esperimenti solo su una precisa categoria di bambini: i gemelli. I gemelli furono infatti lo speciale oggetto di ricerca di due medici in particolare, Josef Mengele e il dottor Schmidt. I bambini che non appartenevano a quella categoria venivano semplicemente eliminati. Le piccole cavie erano identificabili dai numeri che avevano sulle mani.


Tag


  • National Archives - Film
Informazioni dall'archivio

Questa pagina è disponibile anche in

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.