Robert T. Odeman

Robert T. Odeman

Data di nascita: November 30, 1904

Amburgo, Germania

Nato Martin Hoyer, Robert assunse il nome d'arte Robert T. Odeman quandò iniziò la carriera di attore e musicista. Pianista di musica classica, Robert dava concerti in tutta Europa, ma un incidente in cui si ferì gravemente ad una mano terminò tragicamente la sua carriera di concertista.

1933-39: Nel 1935 Robert aprì un cabaret ad Amburgo. Un anno più tardi i Nazisti chiusero il locale con l'accusa di essere un ritrovo per sovversivi. Robert allora si trasferì a Berlino dove iniziò una relazione intima con un amico sul quale furono poi fatte pressioni affinché denunciasse Robert alla Gestapo. Nel novembre del 1937 Robert fu arrestato per aver violato il Paragrafo 175 del codice penale, che era stato modificato dai Nazisti in modo da rendere l'omosessualità un reato. Robert fu condannato a 27 mesi di prigione.

1940-44: Robert fu rilasciato nel 1940 ma rimase sotto sorveglianza della polizia, che continuò a controllare la sua corrispondenza con un amico in parte Ebreo e con altri amici all'estero. Nel 1942 Robert fu arrestato di nuovo per aver violato il Paragrafo 175 e deportato nel campo di concentramento di Sachsenhausen. Lì venne assegnato ad un lavoro d'ufficio. Durante una marcia forzata che dal campo doveva arrivare fino al Baltico, nell'aprile del 1945, Robert - che allora aveva quarant'anni - riuscì a scappare con altri prigionieri del "175esimo".

Dopo la guerra, Robert ritornò a Berlino dove lavorò come scrittore e compositore. Morì nel 1985.

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.