Urszula Kaczmarek

Urszula Kaczmarek

Data di nascita: July 18, 1929

Poznan, Polonia

Ursula era una dei quattro figli di Franciszek e Jadwiga Kaczmarek che abitavano nella città industriale di Poznan, nella Polonia occidentale. La famiglia abitava in via Smolnej, al numero 11. Come i loro genitori, i bambini Kaczmarek furono battezzati nella fede cattolica.

1933-39: Dato che era una dei più grandi, Urszula aiutava la mamma con le faccende di casa. Aveva 10 anni quando i Tedeschi invasero la Polonia, venerdì primo settembre 1939. Gli aerei tedeschi bombardarono Poznan quello stesso giorno e le truppe entrarono in città nove giorni dopo. Poznan si trovava in un'area della Polonia che fu annessa formalmente alla Germania [a seguito del Patto nazi-sovietico]. Il nome della città fu cambiato in Posen alla fine del mese.

1940-43: Dopo l'occupazione della città, i genitori di Urszula furono fra i tanti costretti al lavoro coatto per i Nazisti. Urszula rimase a casa per accudire il fratello e la sorella minori. Un giorno, verso la fine del 1942, mentre giocavano vicino a casa, furono presi dai Nazisti nel corso di un "rastrellamento" estemporaneo. Quell'inverno, Urszula fu deportata in un campo creato per i bambini e adibito al lavoro forzato, all'interno del ghetto ebraico di Lodz. Quando si ammalò, le guardie la trascinarono nella neve, le versarono addosso dell'acqua fredda e la lasciarono all'aperto.

Il 9 maggio del 1943 Urszula morì di polmonite. Aveva 13 anni. Il registro del campo riportò la causa di decesso come attacco cardiaco.

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.