Testimonianze Orali

Renee Schwalb Fritz descrive la sua esperienza di bambina ebrea in un convento cattolico

Il padre di Renee partì per gli Stati Uniti nel 1939. Prima che Renee e la madre potessero raggiungerlo dovettero fuggire in Belgio per sottrarsi alla persecuzione degli Ebrei in Austria. I Tedeschi occuparono il Belgio nel 1940. Renee fu nascosta in un convento per due anni, fino quando i Tedeschi non cominciarono a sospettare qualcosa. La Resistenza allora portò Renee in una famiglia contadina protestante e poi in un orfanotrofio. Dopo la guerra Renee poté riunirsi alla madre che era riuscita a sopravvivere ad Auschwitz. Cinque anni più tardi raggiunsero il padre negli USA.

Testo

  • US Holocaust Memorial Museum Collection
Informazioni dall'archivio

Thank you for supporting our work

We would like to thank Crown Family Philanthropies and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.