Eugeniusz Rozenblum

Eugeniusz Rozenblum

Data di nascita: October 16, 1923

Lodz, Polonia

I genitori di Eugeniusz si sposarono nel 1922 in Unione Sovietica, dove suo padre era il proprietario di una fabbrica tessile. Temendo l'arresto da parte dei Sovietici in quanto "borghesi", essi fuggirono in Polonia, dove nacque Eugeniusz.

1933-39: Ero studente delle scuole superiori e mi stavo preparando per l'università, pensando di iscrivermi o in Polonia o all'Università Ebraica in Palestina. L'occupazione tedesca di Lodz nel settembre del 1939 mise fine alla mia istruzione. Il mese dopo l'occupazione, un soldato tedesco si presentò alla porta di casa e cercò di rubare dei gioielli. Il mio cane Rex, un alano, gli si scagliò contro, ma io lo fermai. Il soldato minacciò di denunciarci, ma riuscimmo a convincerlo a lasciar perdere. Uccise Rex davanti ai miei occhi, con un colpo di pistola.

1940-44: Nel 1940 gli Ebrei di Lodz furono costretti a trasferirsi nel ghetto. Entrambi i miei genitori morirono lì. Non avevo ancora vent'anni ed ero solo al mondo. Nel 1944 fui caricato su un vagone bestiame, insieme ad altri del ghetto. Dopo diversi giorni di viaggio arrivammo ad Auschwitz. Due settimane dopo fui inviato al campo di Dachau, dove mi ammalai di setticemia. Un medico mi disse che doveva amputarmi le dita dei piedi. Poco prima che iniziasse ad operarmi, saltai giù dal tavolo e scappai via. Mentre correvo, inciampai su un grosso sasso e, per fortuna, il pus uscì completamente dal piede e guarì.

Dopo la guerra, Eugeniusz emigrò negli Stati Uniti. Era l'unico sopravvissuto dei 70 membri della sua famiglia.

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.