Joseph von Hoppen Waldhorn

Joseph von Hoppen Waldhorn

Data di nascita: November 14, 1930

Parigi, Francia

Joseph era l'ultimo di tre figli nati da genitori ebrei immigrati. Il padre, nato in Polonia, era un ex ufficiale dell'esercito austro-ungarico che durante la Prima Guerra Mondiale aveva incontrato e sposato la madre di Joseph, di origini ungheresi. Joseph fu allevato nel rispetto della religione ebraica e crebbe parlando il francese.

1933-39: Mia madre dice che si sta meglio qui a Parigi che nel modesto paesino dove è cresciuta. A differenza della mamma, che non parla molto bene il francese, le mie sorelle ed io siamo cresciuti parlandolo correntemente. Frequento una scuola pubblica speciale finanziata dalla famiglia Rothschild. Mio padre dice che le cose terribili che stanno accadendo agli Ebrei in Germania non avverranno qui da noi.

1940-44: Sono fuggito da Parigi e sono ospite della sorella di un amico, che mi nasconde nella sua fattoria a Sées, nella Francia occidentale. Circa un anno fa, quando avevo 9 anni, le truppe tedesche hanno invaso Parigi. All'inizio non ero in pericolo: a differenza dei miei genitori, che sono stati immediatamente deportati perché nati all'estero, io sono cittadino francese. Sono fuggito da Parigi dopo che i Tedeschi hanno deportato mio padre nel 1941. Ho dei documenti falsi; il mio nuovo nome è Georges Guerin. Le mie sorelle, anch'esse sotto falsa identità, hanno trovato un impiego nella vicina Alençon.

Ad Alençon, le sorelle di Joseph furono scoperte e arrestate. Joseph riuscì a rimanere nascosto fino alla fine della guerra e nel 1949 emigrò negli Stati Uniti.

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.