Le Potenze dell’Asse nella Seconda Guerra Mondiale (Versione ridotta)

La Seconda Guerra Mondiale venne combattuta da due grandi schieramenti: le potenze l’Asse e gli Alleati. Il primo era composto da Germania, Italia e Giappone, che avevano in comune principalmente due obiettivi: primo, l’espansione territoriale e la creazione di un impero attraverso la conquista militare, in modo da rovesciare l’ordine internazionale creato alla fine della Prima Guerra Mondiale; seondo, la distruzione o la neutralizzazione del Comunismo Sovietico.

Il 1° novembre 1936, una settimana dopo aver firmato quello che inizialmente era un semplice trattato d’amicizia, la Germania e l’Italia annunciarono la creazione dell’Asse Roma-Berlino. Il 25 novembre dello stesso anno, i Nazisti firmarono il cosiddetto Patto Anti-Comintern con l’Impero Giapponese, stipulato soprattutto contro l’Unione Sovietica. L’Italia si unì al Patto due anni dopo, il 6 novembre 1937. Il 22 maggio 1939, la Germania e l’Italia firmarono il cosiddetto Patto d’Acciaio, formalizzando così l’alleanza dell’Asse e aggiungendo nuove clausole di carattere militare. Infine, il 27 settembre 1940, la Germania, l’Italia e il Giappone firmarono il Patto Tripartito che venne poi chiamato semplicemente l’Asse.

Più tardi, anche l’Ungheria e la Romania si unirono all’Asse, la prima il 20 novembre 1940 e la seconda il 23 novembre dello stesso anno. La Slovacchia, la cui esistenza dipendeva sia economicamente che politicamente dalla Germania, seguì l’esempio il 24 novembre. La Bulgaria, invece, si unì all’Asse il 1° Marzo 1941 e la Jugoslavia il 25 dello stesso mese. Due giorni dopo, ufficiali dell’esercito serbo rovesciarono il governo che aveva firmato il Patto Tripartito, ma dopo l’invasione e la divisione del paese ad opera delle forze dell’Asse, avvenute in aprile, il cosiddetto Nuovo Stato Indipendente di Croazia si unì all’alleanza il 15 giugno successivo. Il 26 giugno, quattro giorni dopo l’inizio dell’invasione dell’Unione Sovietica da parte delle forze dell’Asse, la Finlandia entrò in guerra contro l’URSS a fianco di quest’ultime, ma non firmò mai il Patto Tripartito.

Gli Alleati, guidati da Gran Bretagna, Stati Uniti e Unione Sovietica sconfissero l’Asse nell’1945.

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.