Betje Jakobs

Betje Jakobs

Data di nascita: April 1, 1920

Zwolle, Paesi Bassi

Betje e sua sorella Saartje nacquero da genitori ebrei nella città di Zwolle nella provincia centrosettentrionale di Overijssel, nei Paesi Bassi. Betje era chiamata affettuosamente "Bep" dagli amici. La famiglia Jakobs possedeva un negozio di articoli sportivi di successo.

1933-39: Da giovane, a Betje piaceva suonare il pianoforte, lavorare a maglia e giocare a tennis. All'età di 16 anni, mentre frequentava ancora il liceo, iniziò a uscire con Maurits Wijnberg, un ragazzo due anni maggiore di lei, la cui famiglia era proprietaria dell'albergo Wijnberg.

1940-42: I Tedeschi invasero i Paesi Bassi nel maggio del 1940. Due anni dopo, il 4 agosto 1942, Betje e Maurits si sposarono. Betje non poteva andare a vivere ufficialmente dal marito a causa degli editti dei Nazisti che vietavano agli Ebrei di cambiare residenza. Di conseguenza, Betje continuò ad abitare con i genitori. Lo stesso anno, i Nazisti confiscarono l'albergo dei Wijnberg e Maurits e la sua famiglia furono costretti ad andare a vivere in una baracca. Betje visitava il marito e i suoceri ogni giorno. Lei e la Signora Wijnberg spesso stavano sedute insieme a lavorare a maglia e parlare di libri.

Betje fu deportata ad Auschwitz il 12 ottobre 1942, dove morì. Aveva 22 anni.

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.