Testimonianze Orali

Helen (Helene Katz Wohlfarth) Waterford descrive come dovette lasciare la figlia per poterla proteggere

Anche se era originaria della Germania, Helen viveva in Olanda con il marito e la figlia quando i Tedeschi invasero il paese, nel maggio 1940. Helen e suo marito mandarono la figlia a vivere con amici non-Ebrei e poi entrarono anche loro in clandestinità. Vissero trasferendosi da un posto all'altro grazie all'aiuto di un amico non-Ebreo che faceva parte della Resistenza. Il 25 agosto 1944 Helen e suo marito furono arrestati. Furono mandati prima a Westerbork e poi a Auschwitz dove furono separati. Helen lavorò nella fabbrica della I.G. Farben, ad Auschwitz. Helen sopravvisse; lei e sua figlia emigrarono negli Stati Uniti nel 1947.

Testo

  • US Holocaust Memorial Museum Collection
Informazioni dall'archivio

Thank you for supporting our work

We would like to thank Crown Family Philanthropies and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.