Stefan Moise

Stefan Moise

Data di nascita: January 30, 1923

Iasi, Romania

Stefan nacque da genitori zingari nella capitale della Moldavia [Iasi] nella parte orientale della Romania. La famiglia viveva in un quartiere misto che comprendeva rumeni e zingari. Il padre di Stefan si guadagnava da vivere suonando la chitarra nei ristoranti locali. Da bambino, Stefan imparò a suonare il violino e si esibiva spesso insieme al padre.

1933-39: Quando ero adolescente e abbastanza grande da mettermi in proprio, lasciai mio padre e mi unii a un altro giovane per esibirci nei ristoranti. Girammo tutta la Moldavia. Lo scoppio della guerra nel 1939 fu disastroso per gli affari in quanto molti ristoranti chiusero e dovetti ricorrere al lavoro nei campi per mantenermi.

1940-44: Nel 1942, gli zingari di Iasi furono radunati dalla polizia rumena e inviati ad Est in carri bestiame. Quando scendemmo in Transnistria ci fecero marciare in aperta campagna e ci lasciarono lì con razioni di cibo così scarse che saremmo certamente morti di fame. Spinto da mia moglie, riuscii a scappare. Ovviamente, mi portai dietro il violino. Ottenni un passaggio per Odessa su un treno merci e trovai lavoro suonando in un albergo, ma non riuscivo a smettere di sentirmi in colpa per aver lasciato indietro mia moglie e mia sorella. Nel 1944 fui arrestato e arruolato nell'esercito rumeno.

Dopo la guerra, Stefan ritrovò sua moglie a Iasi. Lavorò come musicista fino al pensionamento nel 1983.

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.