Elias (Elya) Grosmann

Elias (Elya) Grosmann

Data di nascita: March 29, 1921

Medzilaborce, Cecoslovacchia

Elias nacque in una cittadina nella zona montagnosa della Slovacchia nordorientale. La sua famiglia era ebrea. Elias crebbe in un ambiente religioso in cui si parlava sia yiddish sia ungherese. Suo padre era venditore ambulante e la madre gestiva un piccolo emporio. Oltre a frequentare le scuole pubbliche, Elias ricevette un'istruzione ebraica formale e frequentò l'accademia rabbinica di Medzilaborce.

1933-39: Gli abitanti della cittadina erano per la maggior parte ebrei e, di conseguenza, preoccupati dalla Germania nazista li preoccupav. L'annessione dell'Austria [Anschluss] nel marzo del 1938 ci allarmò. Alcuni partirono per la Palestina, ma gli Ebrei più importanti della nostra città erano contrari alla creazione di uno stato ebraico in Palestina. Io ero uno dei pochi sionisti. Quando fu creata una Slovacchia indipendente, nel marzo del 1939, essa si alleò alla Germania adottando leggi antisemitiche. Pregammo Dio di salvarci.

1940-44: Il governo slovacco "arianizzò" la nostra azienda di famiglia, lasciandoci senza mezzi di sussistenza. Dopo il mio ventesimo compleanno, fui arruolato in un battaglione del lavoro slovacco; il nostro era conosciuto come il "battaglione kosher". Ricevevo la stessa paga degli altri soldati, ma invece di un fucile usavo un badile. Ero stato assegnato alla costruzione di strade. Il lavoro era duro, ma fui al sicuro fino all'ottobre del 1944 quando le SS ci circondarono e ci catturarono. Quattro giorni dopo arrivai ad Auschwitz dove fui selezionato come schiavo invece della camera a gas.

Elias fu trasferito nel campo di Flossenbürg nel gennaio del 1945; il 2 maggio 1945 fu liberato dalle truppe americane, vicino a Dachau. Emigrò negli Stati Uniti nel 1947.

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.