Rosa Israel Waldhorn

Rosa Israel Waldhorn

Data di nascita: July 26, 1887

Yasinya, Cecoslovacchia

Rosa era una dei 14 figli nati da genitori ebrei osservanti che vivevano nel villaggio di Yasinya, quando quest'ultimo faceva ancora parte dell'Ungheria. Durante la Prima Guerra Mondiale, Rosa sposò Michael von Hoppen Waldhorn, un ufficiale dell'esercito austro-ungherese che era di stanza vicino a Yasinya. Negli anni '20, si trasferirono a Parigi dove crebbero tre figli.

1933-39: La vita della famiglia Waldhorn a Parigi era molto diversa rispetto alla vita in Ungheria e in Cecoslovacchia. Il marito di Rosa guadagnava bene e riteneva che i bambini avessero migliori opportunità per quanto riguardava la loro istruzione. Fiduciosi che la Francia fosse abbastanza forte da difendersi dai Tedeschi, a Parigi i Waldhorn si sentivano al sicuro.

1940-44: Nel 1940 la Germania sconfisse rapidamente la Francia e occupò Parigi il 14 giugno. Nei primi tempi Rosa, grazie alla protezione offerta dalla sua cittadinanza ungherese, era al riparo dal rischio di essere deportata dai Nazisti. Ma dopo che il marito fu catturato durante un rastrellamento, nel luglio del 1942, e deportato insieme ad altri Ebrei nati in Polonia, Rosa si nascose in un attico a Parigi e i figli furono nascosti in campagna.

Rosa fu denunciata da un informatore e deportata da Parigi il 2 settembre 1943. Fu uccisa in una camera a gas ad Auschwitz due giorni dopo. Rosa aveva 56 anni.

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.