Bella Jakubowicz

Bella Jakubowicz

Data di nascita: September 18, 1926

Sosnowiec, Polonia

Bella era la primogenita di quattro figli nati da una famiglia ebrea nella piccola città di Sosnowiec, nella Slesia polacca. Suo padre possedeva una fabbrica di maglieria di successo. Nel 1938, quando aveva 12 anni, Bella iniziò a frequentare una scuola secondaria privata.

1933-39: Quando la mia famiglia ritornò dalle vacanze, a fine agosto del 1939, circolavano voci di guerra. Mia madre allora cercò di fare scorta di cibo, ma i negozi avevano già esaurito i generi alimentari più basilari. I Tedeschi presero il controllo di Sosnowiec il 4 settembre; due settimane dopo, internarono tutti gli uomini ebrei della città. A quell'epoca mio padre aveva 39 anni. Ritornò circa una settimana dopo. Non ci raccontò mai cosa era successo, ma quando tornò, i suoi bei capelli color rame erano diventati tutti grigi.

1940-44: Nell'agosto del 1942 a tutti gli Ebrei fu ordinato di presentarsi allo stadio di Sosnowiec. Mio padre, dato che lavorava in una fabbrica di maglieria considerata importante per lo sforzo bellico, fu esentato; ma non la sua famiglia. Dopo essere rimasti in piedi tutto il giorno allo stadio, i Tedeschi ci portarono in un fabbricato nelle vicinanze. Mio padre pagò un miliziano affinché ci aiutasse a fuggire. Quella notte, l'uomo ci trovò e ci portò sul tetto, da dove passammo sull'edificio adiacente per poi scendere lentamente giù dal camino. Il giorno successivo, terrorizzati, tornammo di nascosto a casa, uno per volta.

Nel 1943 Bella fu deportata, prima, in un campo di lavoro [Graeben] in Germania, poi, nel 1944, nel campo di concentramento di Bergen-Belsen. Fu liberata [dalle truppe inglesi] nell'aprile del 1945 ed emigrò in America nel 1946.

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.