Maria Sava Moise

Maria Sava Moise

Data di nascita: June 1, 1925

Iasi, Romania

Maria era una di quattro figli nati da zingari poveri che vivevano nella capitale della Moldavia [Iasi] nella parte orientale della Romania. La famiglia viveva in un quartiere misto che comprendeva rumeni e zingari. Maria crebbe in una casa con giardino dove la famiglia allevava un maiale e alcune galline. Suo padre si guadagnava da vivere cantando e lavorando in alcune delle diverse aziende vinicole sparse nella campagna moldava.

1933-39: I miei genitori non potevano permettersi di mandarmi a scuola. Per aiutare a far quadrare i conti, insieme a mia sorella e a mio fratello maggiore, aiutavo mia madre a raccogliere l'uva per un'azienda vinicola locale. Il lavoro era stagionale e ci assumevano alla settimana. Lavoravamo duramente e a lungo, dalle 5 del mattino fino a sera.

1940-44: Quando avevo 16 anni, mio padre fu arruolato dai Rumeni per combattere contro l'Unione Sovietica. L'anno seguente, gli zingari di Iasi furono radunati dalla polizia rumena e inviati ad Est, su carri bestiame. Quando scendemmo in Transnistria, fummo condotti in una fattoria e lasciati a morire lentamente in aperta campagna. È così che morì mia sorella. Mio marito, Stefan, riuscì a fuggire. Per pura coincidenza, l'unità di mio padre era di stanza nelle vicinanze e alla vigilia di Capodanno del 1943 egli riuscì a riportare alcuni di noi in Romania, come clandestini, a bordo di un treno destinato alle truppe.

Maria trascorse il resto della guerra a Iasi e riuscì a sopravvivere. Dopo il conflitto si riunì al marito e continuarono a vivere a Iasi.

Thank you for supporting our work

We would like to thank The Crown and Goodman Family and the Abe and Ida Cooper Foundation for supporting the ongoing work to create content and resources for the Holocaust Encyclopedia. View the list of all donors.